Come Cominciare Nell’ Influencer Marketing

Come Cominciare Nell’ Influencer Marketing

Proseguiamo i nostri articoli riguardanti il mondo degli influencer andando a spiegare effettivamente come iniziare col piede giusto questa professione.

Come abbiamo visto negli articoli precedenti, le prime decisioni da prendere riguardano la nicchia in cui vogliamo entrare e il canale principale dove andremo a condividere i nostri contenuti.

Una volta organizzati, scoprirete che è possibile fare influencer marketing nei modi più disparati. Il nocciolo della questione è che tu influencer andari a condividere un dato prodotto all’interno del tuo profilo, così che i tuoi follower possano diventare potenziali clienti del prodotto in questione. Ci sono però diversi modi per raggiungere questo obiettivo.

Ecco cinque modi comuni per fare influencer marketing:

1. Contenuti sponsorizzati

Questo è uno dei metodi più semplici e comuni per fare influencer marketing. Il contenuto sponsorizzato è semplicemente un post sui social media che promuove un prodotto o servizio. Il contenuto è condiviso sui profili dei social media dell’influencer, ed è solitamente accompagnato da una call to action che invita i follower ad acquistare questo prodotto o servizio. La pratica più efficace è sicuramente l’aneddoto personale, perchè fornisce credibilità e crea fiducia tra l’influencer e il pubblico.

Un’altra tipologia di contenuto in continua espansione ed estremamente efficace è lo shoutout su Instagram, cioè la menzione (il nome di una persona/brand preceduto dall’icona @). Questa strategia può attirare l’attenzione su un preciso brand ed è particolarmente facile organizzare shoutout con gli influencer.

2. Sconti/link affiliati

Lo sconto è una delle parole più amate ed efficaci quando si parla di vendita, e gli sconti offerti dagli influencer possono essere particolarmente efficaci. Questi sconti sono tracciati utilizzando link di affiliazione (in inglese referral link). Solitamente funziona così: all’interno del suo profilo, un influencer sponsorizza un dato prodotto offrendo la possibilità di acquistarlo a prezzo scontato cliccando direttamente il link nella descrizione ed inserendo il codice sconto dell’influencer (spesso è il nome dell’influencer stesso).

3. Contest e giveaway (sfide)

Oltre alla parola sconto, anche la parola gratis ha un grande potere sulle masse, soprattutto per il pubblico degli influencer. Perché un influencer offrirà solo prodotti riguardanti la propria nicchia e che si rivolgono quindi alle migliaia di followers che già seguono un determinato influencer. (Una formula molto efficace è il tag & comment, cioè commentare un post taggando 3 amici per vincere un dato prodoto/servizio)

Di solito, contest e giveaway organizzati dagli influencer attirano moltissima attenzione e raggiungono diverse migliaia di persone

4. Pubblicare i contenuti degli influencer sui tuoi canali

La maggior parte delle strategie di influencer marketing consiste nell’esposizione di un dato prodotto/servizio all’interno del canale dell’influencer, mentre in questo caso il modo di agire è esattamente l’opposto.

Sarà infatti l’influencer ad apparire nei canali del prodotto/servizio, il che porterà un elevatissimo traffico nei canali di quest’ultimo. Il concetto è piuttosto semplice, ma andremo comunque a chiarirlo con un esempio: prendiamo un influencer immaginario ( Luchino) ed un’altrettanta immaginaria fabbrica di scarpe (Bestshoes); se normalmente Luchino condividerà sui suoi canali il prodotto Bestshoes sponsorizzandolo, in questo caso invece saranno i canali della Bestshoes a pubblicizzare Luchino ( ad esempio, oggi Luchino è venuto a visitare la nostra linea di produzione). In questo caso crescerà non solo il canale di Luchino, ma anche quello della Bestshoes generando un ottimo rapporto win to win.

5. Brand ambassador

Nel caso che un influencer cominci a sponsorizzare un Brand, e che trovassero un accordo vantaggioso per entrambi l’influencer potrebbe diventare ufficialmente un ambasciatore del brand, o Brand Ambassador.

Un Brand Ambassador è un influencer che lavora con un determinato brand per un lungo periodo di tempo. A differenza delle altre strategie sopra elencate che sono tutte di breve termine, il Brand Ambassador è una strategia di influencer marketing a lungo termine, il che porta ottimi vantaggi da entrambe le parti (il Brand è sicuro che un influencer non sponsorizzerà prodotti concorrenti, e l’influencer può contare dei benefici economici di una collaborazione a lungo termine).

Un influencer, per convincere un’azienda a farsi pagare per sponsorizzare un prodotto può puntare su tre fattori:

  • Aumento delle vendite

Inutile girarci intorno, questo è il vantaggio finale dell’influencer marketing. Se un’azienda temporeggia o non è sicura di voler affidarsi all’influencer marketing, ricorda che le aziende guadagnano circa 6,50 dollari per ogni dollaro che spendono per l’influencer marketing, e sarà quindi un’ottima occasione di guadagno per entrambi.

  • Riprova sociale

Gli influencer sono in grado di amplificare l’effetto della prova sociale. Proprio come ci si fida dell’opinione di un amico, i follower si fidano moltissimo delle opinioni degli influencer. E se ti stai preoccupando perché non hai migliaia di followers (tra i 20.000 e i 50.000) non avere pensieri, perchè i piccoli influencer, noti come micro-influencer e nano-influencer, hanno spesso elevati livelli di prova sociale anche senza avere milioni di follower!

  • Rapporto diretto con il pubblico

Questa è senza dubbio l’arma vincente dell’influencer marketing, perché di fatto annulla la distanza tra chi sponsorizza e il possibile cliente. Questo avviene perché l’influencer è visto come uno di noi, e la fiducia riposta in ciò che dice sarà massima. E’ anche più efficace della normale pubblicità sui social media perché le persone che seguono un influencer di una specifica nicchia sono esattamente le persone che un dato brand sta tentando di raggiungere.

In conclusione, l’influencer marketing può essere un’ottima strada da percorrere anche se non si hanno milioni di followers, a patto di affidarsi a persone serie e competenti per aiutarti a raggiungere questo scopo.

Per questo, noi di Influencerforhome™ siamo sempre a disposizione per domande e chiarimenti, e siamo pronti per dare ad ogni influencer l’aiuto di cui ha bisogno!

A presto!

Articoli Correlati

commenta